Il Valore della produttività detassando i premi di risultato

“Il valore della produttività detassando i premi di risultato”.

Un’occasione di grande interesse offerta dalla L. Stabilità 2018.

TEAM e LAVORO DI SQUADRA

La Legge di Stabilità per l’anno 2018 ha introdotto alcune novità rispetto alle precedenti versioni, con particolare riguardo all’introduzione di nuove forme di welfare aziendale, ampliando i beneficiari ed alcune tipologie di bonus oggetto di agevolazioni fiscali e contributive.

Nella L. di stabilità gli aspetti giuslavoristici sono fondamentali, ma per le aziende sono soprattutto importanti gli aspetti della gestione delle risorse umane, collegati ai benefici dell’introduzione del binomio “welfare aziendale-produttività”.

Insieme ai due sopra citati, altrettanto importanti sono gli aspetti Organizzativi Concreti per poter beneficiare al massimo delle opportunità offerte dallo spirito della Legge.

Si tratta di un’opportunità anche per le imprese non abituate alla premialità, vedi le aziende più piccole. È pertanto una chiara occasione anche per queste, per far sì che le Direzioni aziendali possano stimolare le loro risorse verso progetti di crescita della produttività del lavoro.

La L. di stabilità 2018 prevede che, con il coinvolgimento paritetico dei lavoratori nell’organizzazione del lavoro, il massimale per i Premi sia innalzato fino a 4.000 euro, e anche senza di questo fino a 3.000.

Agendo sul sistema di Organizzazione, anche motivazionale, pur senza il coinvolgimento paritetico dei lavoratori la Legge rappresenta un’occasione unica,  affinché agisca da leva per modulare il lavoro di squadra ed i risultati.

Obiettivo

Approfondire gli aspetti giuslavoristici riguardo l’introduzione del binomio welfare aziendale-produttività e aggiungere momenti di riflessione e di conoscenza sull’Organizzazione del lavoro avendo particolare attenzione alla ricchezza e alle sfide del lavoro di squadra.

Contenuti

  • Approfondimenti sulla L. di stabilità 2017 riguardo premi di produttività e welfare aziendale.
  • Gestione dei Gruppi di lavoro verso una maggiore produttività, che offra l’occasione di due tipi di benefici, cioè:

– usufruire di Premi di Risultato netti nella maggior misura prevista;

– e quello, importantissimo, di apportare un moderno Sistema per la produttività.

La cosa interessante fra le opportunità offerte dalla spirito della Legge è, senza dubbio, la possibilità di avere sempre più obiettivi di sviluppo da traguardare.

Attenzione però, poiché si sta diffondendo una tendenza delle imprese con un equivoco di fondo:

– non è il Welfare di per sé che rende più competitiva l’impresa, semmai questo ne risulta una leva;

– infatti ciò che incide è unicamente la capacità di ottimizzare la produttività che passa da miglioramenti apportati all’organizzazione del lavoro.

Da applicazioni concrete e relativi studi del fenomeno, emerge che per valutare i risultati venga ormai presa come unità di misura di riferimento la “squadra”, il Team di lavoro. E’ un paradigma che da aziende industriali primarie si sta spostando anche verso le piccole e medie imprese fornitrici, e si ritiene che si propagherà culturalmente come è avvenuto per il sistema qualità. E’ importantissimo quindi saper governare l’introduzione e l’applicazione in azienda di questi nuovi paradigmi.

Argomenti

– Detassazione dei premi di produttività e welfare aziendale nella L. di Stabilità;

– Contrattazione di II livello, fringe benefits e coinvolgimento dei lavoratori;

– Innovare Gestione, Controllo, Modelli organizzativi;

– Cenni sulla comunicazione umana, le voci interne, le convinzioni limitanti;

– Potenzialità, ricchezza, difficoltà e sfide del lavoro di squadra.

Per maggiori informazioni compilare il form.