Change Management … quali scenari apre? Può essere anche un nuovo modo per fare Controllo di Gestione?

  • 0

Change Management … quali scenari apre? Può essere anche un nuovo modo per fare Controllo di Gestione?

Category : Change management

Quando diciamo “Controllo di Gestione” immediatamente la nostra mente immagina e si collega a situazioni intrise di tecnicismo, ambienti forse anche un po’ grigi dove il tecnicismo, numeri, risultati sono imperanti.

Bilanci, e Indici di Bilancio Patrimoniali, Finanziari, Economici, sono il risultato della Gestione passata. Pianificazione, Budget sono concetti per programmare il futuro.

E per il presente cosa c’è? Non è forse il Presente a porre le basi di quello che avverrà domani? Non serve forse il Presente per cambiare la rotta rispetto al Passato?

Performance aziendale, performance degli impianti di produzione, performance dei prodotti.

Quante performance!!! Le uniche performance delle persone di cui ho sentito parlare sono le performance dei venditori.

Eppure la crisi che abbiamo dovuto affrontare, e dalla quale cerchiamo tuttora di divincolarci, finalmente ci ha fatto comprendere che indietro non si torna più. Il mondo è cambiato e sono le Persone che devono affrontarlo, così come sono le Persone che hanno i potere di affrontare i Cambiamenti e le Transizioni. Non di certo le “macchine” possono farlo.

Change Management quindi… quali sfide per un imprenditore?

Quali difficoltà? Prendiamo la formula di Gleicher, che rappresenta una regola universale, matematica, applicabile ad ogni situazione di vita:

D x V x F > R (formula di Gleicher)

R è la Resistenza al Cambiamento;

D è l’insoddisfazione per come stanno andando le cose (Dissatisfaction);

V è la visione di quanto è possibile realizzare (Vision);

F sono i primi passi concreti (First steps) fatti verso la direzione annunciata, che fa da catalizzatore.

formula-di-gleicher

Pertanto il risultato della moltiplicazione dell’Insoddisfazione, per la Visione, per i Primi Passi, deve essere maggiore della Resistenza, affinché avvenga il cambiamento.

Il Cambiamento avviene quando il risultato è maggiore dello Status quo nel quale viviamo.

Quale sfida quindi per l’imprenditore? Anche per le PMI, introdurre uno scopo nel controllo di gestione, cioè quello di aiutare il personale ad indirizzare il proprio comportamento verso il conseguimento degli obiettivi aziendali. E indirizzare anche sé stessi…

Per informazioni e consulenza gratuita compila il form